23/07/02  - Gastroscopia - Stomaco e intestino

23 luglio 2002

Gastroscopia




Domanda del 23 luglio 2002

Domanda


Egregio Dottore,
volevo sapere se fosse possibile sottoporsi a Gastroscopia in anestesia totale oppure se esistono metodi meno invasivi di diagnosi.
Risposta del 23 luglio 2002

Risposta di ANTONIO MARRAFFA


Teoricamente sì.In realtà,nei casi di particolare fastidio all'esame si usa fare una blanda "preanestesia"con sedativi in più o meno modeste quantità.Questo in genere basta per tranquillizzare il paziente,non esponendolo agli effetti collaterali di una vera e propria anestesia.Per quanto riguarda i metodi alternativi di diagnosi,dipende che cosa vogliamo andare a cercare e pertanto non si può dare una risposta precisa.Saluti.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata



Il profilo di ANTONIO MARRAFFA
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Torta tutta mele con farina di mais
Stomaco e intestino
17 novembre 2017
Le ricette della salute
Torta tutta mele con farina di mais
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
Notizie
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata