07/01/02  - GIARDIASI-CISTIFELLEA - Stomaco e intestino

07 gennaio 2002

GIARDIASI-CISTIFELLEA





Domanda del 07 gennaio 2002

Domanda: GIARDIASI-CISTIFELLEA


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 07 gennaio 2002.

Stimato dottore Lavoro in un paese tropicale ,da 6 mesi sto cercando con varie cure di curarmi dalla Giardiasi , senza successo. Il medico locale mi dice che la giardiasi mi ha anche causato un mal funzionamento della cistifellea con stasi biliare , infatti ho un fastidio localizzato e difficolta' di digestione . Dall'ecografia non riusultano calcoli ma cistifellea con pareti ingrossate e che si svuota dopo 40 minuti dall'ingestione di alimenti solo del 50 %. Mi suggerirebbe un farmaco per un miglior funzionamento della cistifellea ? E' possibile che davvero la Giardiasi prolungata mi abbia generato problemi di cistifellea , gastrite e duodenite come mi riferiscono in loco ? Perdoni le tante domande ma la lontananza da casa mi rende un po apprensiva.
Risposta del 15 aprile 2002

Risposta di ANTONIO MARRAFFA


effettivamente la Giardiasi può dare problemi di eradicazione,anche se non so bene quanto della sua sintomatologia sia dovuto alla patologia e quanto ai farmaci assunti per debellarla.Non dice,peraltro,quale terapia lei abbia fatto.I problemi legati al cattivo funzionamento della cistifellea si possono attenuare con ac.ursodesossicolico per solubilizzare maggiormente la bile. Ma questo è solo un consiglio indicativo che va valutato da uno specialista e dal suo medico di fiducia.

Dott. ANTONIO MARRAFFA
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata



Il profilo di ANTONIO MARRAFFA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti