15/09/04  - GONFIORI AI PIEDI - Malattie infettive

15 settembre 2004

GONFIORI AI PIEDI





Domanda del 15 settembre 2004

Domanda: GONFIORI AI PIEDI


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 15 settembre 2004.

Salve, vorrei sapere da cosa potrebbero dipendere alcuni disturbi che ho accusato in passato e che ho in parte ancora ora: - edemi alle caviglie e piedi con colore rosso porpora della pelle dolorosi (sono stata ricoverata due volte, flebo cortisone) - dopo il ricovero ho perso ben 15 kg (pesavo 60, sono scesa a 45! ora peso 50,credo sia il mio peso ideale) - gonfiori localizzati dal ginocchio in giù, specie alle caviglie e piedi (questo anche dopo i ricoveri, ora sporadicamente, a periodi) - febbricole frequenti che non superano i 37.5 - malessere generale, intontimento, molto spesso - sensazione di non poter mai dire "oggi sto bene" Non soffro di nessun problema psicologico, il mio umore è sempre buono, non soffro neanche di ansia, escludo qualsiasi causa psicosomatica. La mia ipotesi è che si tratti di una forma allergica, ma dalle prove allergologiche non è risultato nulla (tuttavia dovrò ripeterle). Eco-doppler: tutto ok. La prego di darmi una risposta, sono 2 anni che giro medici e specialisti e nessun medico è venuto a capo di niente. Ho solo 22 anni e mi sento uno straccio, continuamente come se fossi in convalescenza... nonostante tutto cerco di reagire, vado anche in palestra... Quali sono tutti gli esami che dovrei fare con un quadro clinico simile? Può avere a che fare ad es. con il fegato (tossine) o con i reni (acidi urici)? O qualche malattia infettiva? La ringrazio infinitamente.
Risposta del 20 settembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Si rivolga a un omeopata di scuola unicista. Mettendo insieme tutti i dati e gli esami clinici dovrebbe essere in grado di aiutarla.
Cordialità.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti