08/03/13  - Gravidanza e obesità - Salute femminile

08 marzo 2013

Gravidanza e obesità





Domanda del 08 marzo 2013

Domanda: Gravidanza e obesità


Domanda di Salute femminile, inviata in data 08 marzo 2013.

Salve, sono una ragazza affetta da obesità patologica, al momento peso 189 kg e sono alta 1, 73 m, vorrei avere un bambino e per questo mi sono messa a dieta ferrea pensando di riuscire a perdere almeno 40 kg per poter riuscire ad avere una gravidanza meno rischiosa. Sono coscente che anche a 150 kg la gravidanza sarà comunque una gravidanza a rischio ma ho 36 anni e non voglio andare troppo oltre con l'età ;.
Quali sono i rischi che corro e soprattutto qualcuno mi sa dire se nel Lazio ci sono centri specializzati in parti a rischio per persone obese?
Risposta del 09 marzo 2013

Risposta di SANDRO CAMMELLI


l'obesità patologica che riferisci esprime chiaramente che sei malata e non solo obesa. Fatta questa premessa ti informo che la natura motuproprio sa spesso regolarizzarsi rendendo estremamente improbabili gravidanze in donne con tali squilibri metabolici gravi. Trovo quindi assurdo che ti preoccupi di trovare centri adeguati quando l'imperativo categorico e pregiudiziale è rientrare in un peso congruo: solo cosi il concepimento risulterà più probabile e il decorso della gravidanza più fisiologico


Specialista in Ginecologia e ostetricia


Il profilo di SANDRO CAMMELLI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti