21/03/13  - Helicobactet Pylori - Stomaco e intestino

21 marzo 2013

Helicobactet Pylori





Domanda del 21 marzo 2013

Domanda: Helicobactet Pylori


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 21 marzo 2013.

Buongiorno!
Sono un ragazzo di 23 anni e pochi giorni fa mi è stato diagnosticato l'HP trite analisi fecale. Ora il medico curante mi ha datp una cura di Veclam 500mg 2 vlt al giorno, Augumentin 1g 2 vlt al giorno, lucen 20mg 2 vlt a giorno, yovis una al giorno e delle vitamine una volta a pranzo, il tutto per 7 giorni totali. Sperando in un parere esperto, secondo voi è una cura efficace? E devo essere preoccupato per questo HP? Sono un ragazzao molto ansioso ed amotivo ed anche le minime cose tendono a spaventarmi. Ah, sempre se non chiedo troppo, dalle analisi del fegato le transaminasi erano del tutto normale, ma la bilirubina diretta era lievemente alta a 0, 35. Cosa significa? Ringraziandovi.
Risposta del 22 marzo 2013

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


La terapia anti-Helicobacter che le è stata consigliata è quella standard, cioè quella che viene sempre scelta in prima battuta. A distanza di qualche mese farà un controllo non invasivo con il test del respiro ( breath-test ) per vedere se i batteri sono stati eliminati. Nel frattempo stia tranquillo, non è una cosa grave e questa terapia ha successo in quasi il 90% dei casi. Se ha una ragazza, faccia fare il test del respiro anche a lei : se fosse positiva, dovrà fare anche lei la stessa cura. Non si preoccupi per la bilirubina : potrebbe trattarsi di quella situazione che va sotto il nome di sindrome di Gilbert e che non ha alcun significato clinico.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti