29/06/02  - Herpes zoster - Malattie infettive

29 giugno 2002

Herpes zoster





Domanda del 29 giugno 2002

Domanda: Herpes zoster


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 29 giugno 2002.

Una settimana fa Sono venuta in contatto con una persona con varicella la cui suocera è affetta da erpes zoster. Da due giorni ho torcicollo, oggi mi fa male anche a livello lombare e mi è uscita una bolla di febbre tra le labbra(: non mi capitava da anni!). Per un forte mal di gola e, avendomi trovato le ghiandole ingrossate, il mio medico, ieri, mi ha prescritto antibiotico a base di penicillina. Ho già avuto la varicella, devo forse preoccuparmi che mi si stia manifestando lo zoster? Quali analisi posso fare per togliermi ogni dubbio?
Risposta del 06 luglio 2002

Risposta di PROVVIDENZA FODALE


La teoria e' che dopo la Varicella in molti casi il virus rimanga , silente e nascosto per molti anni, nelle terminazioni nervose di individui predisposti. Qualsiasi malattia che alteri lo stato di equilibrio del sistema immunitario (come ad es. nel suo caso l'infezione delle prime vie aeree) puo' slatentizzare il virus che pertanto diventa patogeno (cioe' determinante la malattia) e dare l'espressione della malattia (come ad es. quello che Lei definisce "bolla di febbre"). Per essere certi della fase di attivita' della malattia si puo' eseguire, dopo alcuni giorni dalla insorgenza della malattia, la determinazione degli anticorpi specifici nel sangue : il tutto con un semplice prelievo di sangue.

Dott. PROVVIDENZA FODALE
Specialista convenzionato
Specialista attività privata



Il profilo di PROVVIDENZA FODALE
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti