15/06/08  - Induratio penis plastica - Salute maschile

15 giugno 2008

Induratio penis plastica




Domanda del 15 giugno 2008

Domanda


Salve, sono stato operato da ca. un mese, presso il reparto di urologia della clinica universitaria di un famoso ospedale toscano. Sono certo che è mancata assolutamente l'informativa preventiva (nessuno mi ha mai prospettato a cosa andavo incontro); inoltre, dopo ca. 25 gg mi sono accorto che l’anomalia per la quale avrebbero dovuto operami (stenosi al corpo cavernoso dx del pene) su affermazione telefonica del medico stesso (che mi ha operato) non è stata eseguita, sono stato operato per un raddrizzamento del pene. Il medico sapeva benissimo quali fossero i miei problemi, più che altro psicologici e ne abbiamo parlato (di quello che intendevo io) fino alla sera prima. Questo ritiene inoltre che è andato tutto bene. Ma ora ho serie difficoltà di prestazioni (accorciamento di ca. 1/3 della lunghezza, contrariamente a quanto mi fu detto (accorciamento di ca. un paio di millimetri del corpo cavernoso opposto o allungamento di quello interessato) oltre alla non perfetta liberazione del glande - nonostante la circoncisione, inoltre ho forti dolori da ambo i lati del penei. Cosa Posso fare? Si può rimediare in qualche maniera? Posso avviare un'azione legale, anche se ho timori senza alcuna certezza, e che possa eventualmente danneggiarmi finanziariamente, e assolutamente non posso permettermi di anticipare denaro per consulenze legali. Distinti saluti V.M.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale
Salute maschile
16 ottobre 2017
Notizie e aggiornamenti
La procreazione assistita è anche una scelta socio-culturale