12/10/04  - Infezione  alle  alte  vie  urinarie - Infanzia

12 ottobre 2004

Infezione alle alte vie urinarie





Domanda del 12 ottobre 2004

Domanda: Infezione alle alte vie urinarie


Domanda di Infanzia, inviata in data 12 ottobre 2004.

Vorrrei da lei una rassicurazione e dei consigli. Nel mese di settembre il mio bambino di 3 anni e mezzo è stato ricoverato in ospedale per una grave infezione alle alte vie urinarie presente nelle urine una colonia di milione di proteus mirabilis, spero si scriva così. Da un giorno lamentava nel fare la pipì e da un giorno aveva la febbre alta. Dopo l'ecografia renale e vescicale ha evidenziato a sinistra una lieve ectasia delle vie escretrici urinarie con calibro trasverso massimo del bacinetto renale all'ilo di circa 5,5 mm . In ospedale gli sono state somministrate 3 iniezioni di Rocefin , poi per una settimana Isocef 140mg, e fino ad ora 45 mg da continuare fino a novembre quando farà la cistografia. Devo preoccuparmi con questi dati , so che devo aspettare fino a Novembre con il risultato dellla cistografia, ma sono una mamma e come tale vorrei avere anche il suo parere.Cosa posso aspettarmi dalla cistografia, la mia è una paura infondata,Mi è stato detto che c'è l'eventualità che la somministrazione dell'antoibiotico possa continuare fino alla crescita. Vivo male questo periodo della mia vita, sono angosciata sopprattutto perchè dallla somministrazione dell?Isocef Mattia è diventato nervoso, irrequieto, maleducato e aggressivo, poi cambia e si trasforma per brevi momenti nel bambino dolce di un tempo. So che i bambini cambiano ma mi creda ho notato questo suo cambiamento dalla somministrazione dell'Isocef.Mi dicono che questa mia considerazione a rigurdo del comportamento e antibiotico non ha nulla a che fare ma io mi sento sicura di questo. Ora abbiamo provato a somministrargli il Panacef 200mg alla sera pesando il bimbo 14 kg, va bene o è un dosaggio troppo alto visto che di Isocef ne prendeva 45 mg. Le ho rubato un pò di tempo ma spero lei sia così cortese di darmi una risposta.
sonia
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Infanzia



Potrebbe interessarti