11/12/04  - Infezione vie urinarie - Salute maschile

11 dicembre 2004

Infezione vie urinarie





Domanda del 11 dicembre 2004

Domanda: Infezione vie urinarie


Domanda di Salute maschile, inviata in data 11 dicembre 2004.

Sono un uomo di 45 anni che,in seguito al programma di prevenzione delle malattie della prostata ed avendo problemi di minzione(bruciore e lieve dolore),si è sottoposto a visita urologica e successive analisi del PSA,Chlamidia,micoplasmi e germi comuni. Il tutto è risultato negativo,tranne l'esame dei micoplasmi urogenitali,in seguito al quale il mio medico mi ha prescritto un antibiotico(segnalato nell'antibiogramma)per 7 gg. per poi ripetere l'esame tr 20 gg. circa. Inoltre,l'urologo nel visitarmi ha verificato la presenza di varicocele sx(per cui mi sottoporrò a ecodoppler) Devo preoccuparmi? E' contagioso per la mia partner?
Risposta del 15 dicembre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


In presenza di un micopl Asma è bene una valutazione ginecologica anche per la partner ed eventualmente una valutazione colturale sulle urine e sul secreto vaginale . Ne parli con il suo medico curante.
Dr Giovanni Beretta urologo andrologo.

Dott. Giovanni Beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Anche il cibo influenza la fertilità maschile
Salute maschile
22 maggio 2017
Notizie
Anche il cibo influenza la fertilità maschile