02/10/04  - Info omocisteina - Cuore circolazione e malattie del sangue

02 ottobre 2004

Info omocisteina





Domanda del 02 ottobre 2004

Domanda: Info omocisteina


Domanda di Cuore circolazione e malattie del sangue, inviata in data 02 ottobre 2004.

Salve , sono un insegnante di 44 anni . Da un anno e mezzo soffro di risveglio precoce ed in genere di un sonno piuttosto frammentario . Non ho particolari problemi di depressione od ansia tranne quando mi risveglio durante la notte e non riesco a riaddormentarmi . All’inizio ho provato a curarmi con benzodiazepine (Lexotan),poi con antistaminici (Nopron ,Farganesse) ,con questi ultimi per alcuni mesi sono migliorato ma durante l’estate dello scorso anno la situazione è iniziata a peggiorare .Nel settembre scorso sono peggiorato tanto (non riuscivo quasi più a dormire) e ho cominciato a curarmi con 2mg di risperidone (Risperdal ,un antipsicotico di nuova generazione) a cui in seguito ho aggiunto 75mg di Trazodone(Trittico ,un antidepressivo atipico) . Da notare che il mio umore e la mia lucidità ,a parte i periodi di carenza di sonno più acuti ,erano del tutto normali. Da allora non ho più avuto crisi di sonno particolarmente gravi e/o protratte ma la qualità del sonno rispetto solo ad un paio di anni fa è comunque peggiorata . A volte mi era stato difficile l’addormentamento in stati di particolare tensione, ma fino a due anni fa quando mi addormentavo per svegliarmi ci volevano le cannonate ... Attualmente ,nonostante la cura piuttosto seria a cui sono sottoposto , mi capita di svegliarmi quasi sempre prima che suoni la sveglia anche se ,a differenza di qualche tempo addietro , il più delle volte mi riaddormento. Da notare che quasi contemporaneamente al disturbo del sonno ,a causa di iperlipidemia , avevo cominciato a seguire una dieta semivegetariana con scarsi introiti di proteine e grassi animali ,un paio di porzioni di pesce la settimana e molti carboidrati e proteine vegetali(legumi ,pasta ,riso..) con abbondanti integratori di fibra (crusca 30-40 gr/die) , frutta e verdura .Ciò mi ha portato a pensare che ci potesse essere una relazione di causa effetto tra le due concomitanze e il 07 / 09 / 04 ho effettuato le analisi del sangue di routine ,comprese quelle per testare i livelli di B12,Folati ed Omocisteina. Tutti gli esami erano nella norma tranne quelli dell’Omocisteina che riportava valori di 34 umol/L(valore oltre 15 patologico) .Nonostante i valori della B12 (657pg/mL) e dei folati (11,5ng/mL ) potrebbe forse esserci una carenza delle vitamine del gruppo B ?(In particolare la B12 ).So che gli esami convenzionali di quest’ultima non sono sempre attendibili specie in regimi dietetici vegetariani... Cosa posso fare per tenere sotto controllo i livelli di omocisteina ? Ci possono essere correlazioni tra essa ,eventualmente valori bassi di B12 e la qualità del sonno? Sono a rischio cardiovascolare a causa dell’iperomocisteinemia ?Devo svolgere altri esami? Va notato che a metà luglio e fine agosto di quest’anno ho accusato forti dolori toracici ,in stato di riposo ,a partire dal plesso solare fino alla gola della durata di tre quattro minuti .In seguito all’ultimo episodio mi sono rivolto al pronto soccorso . A dolore concluso mi è stato fatto un ECG ed analisi del sangue per verificare eventuali anomalie : l’esito è stato negativo .Dopo qualche giorno i tracciati di un ECG sotto sforzo sono stati ancora corretti. Da una settimana sto assumendo oltre agli psicofarmaci 1,2 compresse di Benexol(250mg B1,250mgB2 ,500ugB12)e un paio di compresse di acido folico (Folina 5mg).Vorrei in seguito assumere della melatonina (per l’insonnia) possibilmente non di origine animale (per la "mucca pazza") : è una buona idea ?Quale preparato sarebbe consigliabile in caso affermativo? Distinti saluti e grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Cuore circolazione e malattie del sangue



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Cuore circolazione e malattie del sangue
22 novembre 2017
News
Camminare, il segreto per una vita più lunga e in salute
Il sesso non mette a rischio il cuore
Cuore circolazione e malattie del sangue
20 novembre 2017
News
Il sesso non mette a rischio il cuore
Un matrimonio felice protegge il cuore degli uomini
Cuore circolazione e malattie del sangue
31 ottobre 2017
News
Un matrimonio felice protegge il cuore degli uomini