18/12/04  - Informazione - Mente e cervello

18 dicembre 2004

Informazione




Domanda del 18 dicembre 2004

Domanda


Salve,vorrei sapere da voi veri esperti e professionisti qualcosa in più sul problema della balbuzie.Ho 19 anni e sono stanco di sentire questi guru del settore che propongono terapie brevi(10/15 giorni)promettendo una totole scomparsa del disturbo in cambio di denaro.Da circa due anni ,ho iniziato per consiglio di un amico, a documentarmi sul problema con internet e leggendo quasi tutti fra i libri di testo finora scritti su argomento balbuzie.Finalmente sono riuscito ad ottenere un pò di chiarezza ma resto sempre stupito dalla complessità del problema.In questi giorni ,alcune di quelle persone che vi ho citato prima(terepie miracolistiche)mi invitano di nuovo a partecipare ai loro corsi di riabilitazione.Vorrei sapere da voi Medici(!!!)cosa consigliate a me e tutte le persone affette da questo problema.Grazie,davvero e buone feste.
Risposta del 19 gennaio 2005

Risposta di MARCO TRUCCO


La balbuzie (intendo diagnosticata esattamente come tale) è un problema esclusivamente psicologico che va affrontato con un approccio integrato (psico-fonico). Esistono Centri specializzati che offrono terapie spesso efficaci e non sempre "miracolistiche". Non posso in questa sede citare e consigliare espressamente uno di questi Centri. Tenga presente che anch'io vengo da questa esperienza in età giovanile e mediante una di tali terapie ho ottenuto un miglioramento praticamente completo.

Dott. Marco Trucco
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
PIETRA LIGURE (SV)



Il profilo di MARCO TRUCCO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
Mente e cervello
01 luglio 2018
Libri e pubblicazioni
Comunicare è il verbo chiave di questi tempi social
La diversità potente
Mente e cervello
24 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La diversità potente
Cefalea
Mente e cervello
18 giugno 2018
Patologie
Cefalea