26/06/08  - Informazioni - Chirurgia estetica

26 giugno 2008

Informazioni




Domanda del 26 giugno 2008

Domanda


Ho 33 anni e ho subito un danno in occasione di un intervento chirurgico per asportazione di un dermatofibroma su la gamba sinistra. E rimasta una cicatrice molto grande, grossa e di colore scuro. Per il risarcimento mi sono rivolta a una associazione ma costano le visite e consulenze specialistiche (quasi mille euro). Economicamente non mi permeto. Che alternative ho? Chi mi tutela per i danni subiti? Grazie
Risposta del 18 luglio 2008

Risposta di ALBERTO CAPRETTI


Mi permetto di segnalarle che le spese di richiesta di risarcimento in via giudiziale che extra giudiziale sono nella maggior parte a carico dell' attrice . In caso di successo della causa potrà ricevere un risarcimento economico, se dovuto , nella maggior parte dei casi superiore alle spese da Lei sostenute .


Un cordiale saluto
Dr.A.M.Capretti
C.T.U. Tribunale di Milano

Dott. Alberto Capretti
Medico Ospedaliero
Specialista in Chirurgia plastica ricostruttiva
MILANO (MI)



Il profilo di ALBERTO CAPRETTI
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Chirurgia estetica



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
Chirurgia estetica
18 marzo 2016
Notizie
Cosmetici: meglio quelli “chemical free”
L’autostima non è solo questione di rughe
Chirurgia estetica
05 novembre 2015
Notizie
L’autostima non è solo questione di rughe
Botox: ben oltre le rughe
Chirurgia estetica
08 giugno 2015
Notizie
Botox: ben oltre le rughe