07/07/04  - Informazioni su hcv - Malattie infettive

07 luglio 2004

Informazioni su hcv





Domanda del 07 luglio 2004

Domanda: Informazioni su hcv


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 07 luglio 2004.

un soggetto con transaminasi sempre nella norma ma con infezione da hcv con le cure attuali che probabilità ha di eliminare il virus definitivamente? E i possibili effetti collaterali in caso di terapia?
Risposta del 12 luglio 2004

Risposta di FRANCESCO SALERNO


Gentile lettore,

La risposta alla sua domanda è: il soggetto con transaminasi nella norma ha le stesse probabilità di un soggetto con transaminasi elevate. Il problema, infatti, riguarda l'HCV e la probabilità della potenziale evoluzione cronica dell'infezione.
Tuttavia, se le transaminasi sono sempre perfettamente nei limiti della norma, probabilmente non è utile fare alcuna terapia antivirale. Infatti molte infezioni croniche non inducono mai importanti danni al fegato, mentre la terapia antivirale comporta molto spesso effetti collaterali simil- Influenza li, non sempre tollerati, e comporta qualche rischio (raro ma importante).
Naturalmente è sempre indicato eseguire esami periodici (ogni sei mesi) per sorvegliare la situazione, e nel caso si osservasse un aumento delle transaminasi o altre alterazioni di dubbia interpretazione, rivolgersi ad un centro specialistico dove eventualmente praticare una biopsia del fegato.

Cordiali saluti



Prof. francesco salerno
Universitario




Il profilo di FRANCESCO SALERNO
Risposta del 12 ottobre 2004

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


Le probabilità di eliminare il virus, non sono in rapporto con la terapia e, a seconda delle diverse casistiche, variano dal 50 al 75/%.

Dott. vincenzo martucci
Medico Ospedaliero
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti