21/06/04  - Inseminazione artificiale - Malattie infettive

21 giugno 2004

Inseminazione artificiale





Domanda del 21 giugno 2004

Domanda: Inseminazione artificiale


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 21 giugno 2004.

dopo la nascita di nostra figlia , adesso ha tre anni e mezzo,abbiamo deciso di non averne piu, adesso mia moglie ha il desiderio di averne un altro,io marito ho un altra bimba di 12 anni avuta da un primo matrimonio,il problema è che ho fatto la vasectomia convintissimo,ora ci domandiamo sarebbe possibile fare una inseminazione artificiale prelevando il seme da me,mia moglie ha ciclo e ovulazione regolare ogni 26 giorni,e ha portato a termine la gravidanza senza problemi.Attendiamo cortesemente una risposta grazie
Risposta del 08 settembre 2004

Risposta di GUGLIELMO BONANNI


Le vie che si possono seguire sono essenzialmente due:
1-tentativo di ricanalizzazione che spesso risulta efficace e non richiede, qualora si abbia una normale spermatogenesi,il ricorso alla fecondazione assistita
2- prelievo degli spermatozoi a livello dell'epididimo o testicolare e fecondazione medicalmente assistita.
entrambe le procedure possono essere eseguite in strutture pubbliche attrezzate.



Prof. Guglielmo Bonanni
Universitario




Il profilo di GUGLIELMO BONANNI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti