08/02/16  - Interruzione pillola e mancanza ciclo - Salute femminile

08 febbraio 2016

Interruzione pillola e mancanza ciclo





Domanda del 08 febbraio 2016

Domanda: Interruzione pillola e mancanza ciclo


Domanda di Salute femminile, inviata in data 08 febbraio 2016.

Buonasera,
in data 07 gennaio ho assunto la mia ultima pillola Yaz ed ho avuto regolarmente il ciclo da sospensione. Ho deciso di smettere di prendere la pillola, perchè avevo il desiderio di cambiare i giorni in cui si verifica normalmente in ciclo, ma ad oggi (dopo 30 giorni) non ho avuto alcuna mestruazione. Sono davvero molto preoccupata, perchè sono sempre stata molto regolare, anche prima di iniziare ad assumere la pillola (l'ho assunta senza interruzioni per quattro anni).
Nel corso dell'ultimo mese ho avuto 7 rapporti sessuali, tutti protetti, anche se qualche volta il mio ragazzo è "entrato" all'inizio del rapporto senza preservativo.
Credo di aver avuto l'ovulazione lunedì scorso, in quanto ho trovato sugli slip perdite bianche.
Ora è da una settimana che ho mal di testa, nausea e forti dolori al basso ventre, nella zona delle ovaie, ma del ciclo nemmeno l'ombra.
Quando mi arriverà il primo ciclo naturale?
Posso iniziare a prendere la pillola anche ora, senza aver avuto il ciclo, oppure devo necessariamente attendere le mestruazioni?
Posso escludere la possibilità di una gravidanza, secondo Lei?
Grazie, ma sono davvero molto preoccupata.
Risposta del 09 febbraio 2016

Risposta di CINZIA BULLETTI


Buonasera,
innanzitutto per escludere la gravidanza deve fare un test di gravidanza.
A volte dopo la sospensione della pillola capita di avere quella che viene definita "amenorrea" da sospensione ossia assenza del primo ciclo mestruale spontaneo. Di solito si tratta di una condizione benigna, quindi non si allarmi, che dura pochi mesi, dovesse prolungarsi oltre i 3 mesi le consiglio di consultare un ginecologo


Dott.ssa Cinzia Bulletti
Specialista in Ginecologia e ostetricia
Rozzano (MI)

Il profilo di CINZIA BULLETTI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti