24/06/08  - Intervento anale - Stomaco e intestino

24 giugno 2008

Intervento anale





Domanda del 24 giugno 2008

Domanda: Intervento anale


Domanda di Stomaco e intestino, inviata in data 24 giugno 2008.

Da 4mesi ho subito un intervento di proctopessi(prolasso3grado)e sfinterotomia.Da allora devo continuare a usare garze per la discreta presenza di umori,che non sono di materiale purulento,come successivamente all'intervento,ma imbrattamento fecale,specie dopo essere andata di corpo.(preciso di mantenere un'attenta igiene intima).Il mio dubbio è se ciò è previsto dal tipo d'intervento come un lungo ma normale decorso post operatorio, o se c'è da sospettare un ano beante per la cattiva riuscita dell'intervento. Graze per l'attenzione. ps.ho già fissato una visita dallo stesso chirurgo,ma intanto gradirei avere altri pareri.
Risposta del 27 giugno 2008

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


E' difficile, anzi impossibile darle una risposta motivata, da lontano. Posso dirle che, effettivamente, il decorso postoperatorio nei casi come il suo, è molto lungo.

Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Universitario
Specialista in Cardiologia
Specialista in Gastroenterologia
MILANO (MI)



Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Stomaco e intestino



Potrebbe interessarti
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Stomaco e intestino
28 settembre 2017
News
L’intestino irritabile si cura con la dieta personalizzata
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Stomaco e intestino
15 settembre 2017
Focus
Reflusso acido? Ecco la giusta alimentazione per tenerlo a bada
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”
Stomaco e intestino
11 agosto 2017
Le ricette della salute
Fusilli di kamut in crema di basilico e dadolata “caprese”