26/02/08  - Intervento dito a scatto e tunnel carpale - Scheletro e Articolazioni

26 febbraio 2008

Intervento dito a scatto e tunnel carpale




Domanda del 26 febbraio 2008

Domanda


Gentile dottore, la ringrazio per l'indicazione degli esercizi da fare ma desidererei una risposta anche alle altre domande che le ho rivolto nella precedente richiesta. Infatti ad 1 mese dall'intervento e dopo 10 sedute di fisioterapia la situazione non è cambiata, anzi mi sembra proprio peggiorata. Con la manipolazione si riesce a raddrizzare il dito (anche se rimane sempre gonfio alla base e in sede di intervento) ma subito dopo torna a incurvarsi. Addirittura se uso la mano operata per i normali movimenti quotidiani e di aiuto all'altra mano,il dito si piega a più di 45° e mi riesce molto difficile distenderlo perchè è molto rigido e dolorante. Inoltre, quando cerco di chiudere la mano a pugno (che peraltro ancora non mi riesce completamente) ho la sensazione di avere una barriera nella sede dell'intervento che mi impedisce la chiusura e aprendo di seguito la mano sento come una corda che tira all'interno del dito medio. Praticamente dovrei mobilizzare il dito 24 ore su 24 per averlo quasi normale! Vorrei sapere che cosa posso fare perchè sono molto sconfortata. Grazie e cordiali saluti
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Scheletro e articolazioni
26 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Gotta, una nuova terapia per una malattia dei nostri giorni
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Scheletro e articolazioni
07 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Settimana bianca in tutta sicurezza
Scheletro e articolazioni
02 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Settimana bianca in tutta sicurezza