03/06/08  - Iperinsulinemia - Malattie infettive

03 giugno 2008

Iperinsulinemia




Domanda del 03 giugno 2008

Domanda


Ciao sono una ragazza di 20 anni e da 3 soffro di iperinsulinemia, ormai molti sanno cosa è questa malattia, ma il problema più pesante è il peso. è davvero difficile perdere chili e soprattutto è fastidioso perdere e prendere chili in poco tempo senza che si fa nulla. io vorrei chiedere dei consigli per perdere 10 chili, e vorrei sapere se perdendoli c'è una buona possibilità di nn riprenderli ( almeno nn 10). cmq grazie per la vostra gentilezza
Risposta del 06 giugno 2008

Risposta di VINCENZO MARTUCCI


L'iperinsulinemia è l'inizio di un circolo vizioso che può, a lungo andare, sconfinare in un Diabete franco. Le dico questo non per allarmarLa, ma solo per avveritirLa che la dieta è ASSOLUTAMENTE INDISPENSABILE perchè deve ASSOLUTAMENTE ottenerela riduzione del tessuto adiposo, per sua natura insensibile all'azione dell'insulina, a vantaggio della massa magra che invece non risente di questo problema e non costringe, pertanto, l'organismo a fabbricare troppa insulina. Nessuno meglio di un buon dietologo (che il Suo medico di base saprà certamente indicarLe) potrà darLe tutte le dritte per risolvere i Suoi problemi di dimagramento e di mantenimento dei risultati. Saluti

Dott. Vincenzo Martucci
Medico Ospedaliero
Specialista in Ematologia
UDINE (UD)



Il profilo di VINCENZO MARTUCCI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Malattie infettive
01 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Corretto uso degli antibiotici, anche uno spot
Combattere l’influenza con la dieta
Malattie infettive
24 gennaio 2018
Notizie e aggiornamenti
Combattere l’influenza con la dieta
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino
Malattie infettive
18 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
L’influenza è alle porte, ma c’è ancora tempo per ricorrere al vaccino