03/10/04  - IPERPROLATTINEMIA E IPOGONADISMO. - Sessualità

03 ottobre 2004

IPERPROLATTINEMIA E IPOGONADISMO.





Domanda del 03 ottobre 2004

Domanda: IPERPROLATTINEMIA E IPOGONADISMO.


Domanda di Sessualità, inviata in data 03 ottobre 2004.

Preg.mo Professore,ho 30 anni uomo,ho fatto le analisi ormonali e ho trovato:la PRL a 43 mentre il max è a 18,77; le gonadotropine a 0,00 e queste penso rientrano nella norma,LDH a 329 ok,FSH a 3,00 ok; LH a 4,00 ok; TESTOST a 1,92 BASSO;TEST.LIBERO a 9,00 ok. Che cosa dovrei sospettare? Visto la riduzione primaria del sacco scrotale? Potrei usare la bromocriptina mesilato (clomid,parlodel)oppure dei vasocostrittori ALCALOIDI DELL'ergot o Apomorfina, per ridurre la PRL?? Con quali effetti collaterali? Paralisi agli arti,insensibilità generale,ecc? Oppure per contrastare l'iposviluppo scrotale primario,la terapia soatituitiva con testosterone esogeno,ma con l'aumento di probabilità sul carcinoma prostatico come la mettiamo? Anche dosi terapeutiche sono pericolosi per l'innesco del carcinoma? Oltre la ritenzione idrica ,adiposità e sterilità che cosa può portare l'iperprolattinemia? Penso di avere una secrezione di testosterone non costantem ottimale,viste le fluttuazioni depressive,anche se il DHT dovrebbe essere alto,vista la folta peluria! Ma ciò è possibile? Molto DHT (=tanta peluria) e poco TEstosterone? Se il dht deriva dal testost come è possibilile? Spero in una vs esaustiva risposta scientifica,sperando che non sia " si rivolga ad uno specialista",cosa già fatta senza buon esito. saluti Carlo (Trento)
Risposta del 07 ottobre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


E' difficile, senza una valutazione clinica diretta e con le informazioni da lei fornite, darle dei consigli terapeutici. Mostri questi esami al suo medico di famiglia che saprà valutare meglio nella sua complessità il quadro clinico d'insieme ed eventualmente indicarle lo specialista endocrinologo a lei più vicino. Cordiali saluti. Dr. Giovanni Beretta Andrologo

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Sessualità



Potrebbe interessarti