11/06/08  - Ipersensibiltà al glande - Salute maschile

11 giugno 2008

Ipersensibiltà al glande





Domanda del 11 giugno 2008

Domanda: Ipersensibiltà al glande


Domanda di Salute maschile, inviata in data 11 giugno 2008.

Caro dottore, le invio questo quesito perchè sono in ballo con il problema che le menzionerò da circa tre anni e ancora non ho risolto niente. Il mio problema consiste nel fatto che non riesco ad avere rapporti sessuali non protetti, ossia senza preservativo, in quanto sento sempre dolore quanto il glande entra a contatto con qualsiasi agente esterno, anche un'asciugamano per capirci. Dopo varie visite dall'urologo, che mi ha fatto fare sia lo spermiogramma che la spermiocoltura, l'ecocolor power doppler mi sembra si dica così, mi è stata diagnosticata un'ipersensibiltà al glande,e dopo varie cure con diverse pomate senza nessun effetto mi hanno operato di circoncisione. A circa un anno dall'operazione non ho avuto nessun miglioramento, allora mi sono fatto visitare ulteriormente e mi hanno diagnosticato una balalopostite cronica, altre cure e ancora nessun miglioramento. Ancora visita e l'ultima riposta dell'urologo è stata di andare presso un centro di dermatologia, in quanto pensa che sia un problema da curare dermatologicamente e non chirurgicamente, e li mi hanno detto che devo fare una biopsia. La mia domanda è: esisterà un caso analogo al mio? se dopo tre anni è ancora possibile che io abbia questo problema? a chi devo rivolgermi? vi ringrazio anticipatamente del vostro parere/consiglio
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti