29/10/04  - Ipertensione - Mente e cervello

29 ottobre 2004

Ipertensione





Domanda del 29 ottobre 2004

Domanda: Ipertensione


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 29 ottobre 2004.

Diversi anni fa (8/9) mentre facevo una passeggiata al mare d'inverno, improvvisamente ho sentito un sibilo che partiva dalla parte destra della testa e mi ha dato una piccola sensazione di rumore all'orecchio destro.
Sono andato dal medico che mi ha controllato la pressione, riscontrandola su valori 150 - 90 e mi ha consigliato subito di iniziare una terapia ipertensiva. In pratica mi ha prescritto al mattino una pastiglia di "Quark 5 ".
Mi sono meravigliato perchè pensavo di essere una persona che stava veramente bene, mi ha spiegato che quell' Ipertensione non dava nessun disturbo, ma andava curata.
Sono passati diversi anni e purtroppo il disturbo di quel sibilo che parte dalla testa e si manifesta nell'orecchio destro è aumentato. Mi sono recato ad una visita specialistica per l'orecchio e mi è stata diagnosticata un'esostasi, ed ho fatto il relativo intervento chirurgico, ma questo sibilo che parte dalla testa ed arriva all'orecchio destro non smette di ossessionarmi. Mi sono recato ad un'altra visita specialistica e questa volta, mi è stato consigliato un altro intervento essendosi accumulato del liquido nell'orecchio (si tratta dell'incisione della membrana del timpanico con relativo drenaggio).
Dopo questo intervento il fastidio in testa (nella parte destra)
che risulta dolente, con relativa ripercussione sempre nell'orecchio è aumentato.
Entrambi gli specialisti comunque mi hanno detto che questo più che fastidioso rumore non sarebbe andato via.
Cos'altro posso fare per far smettere queste vibrazioni che dalla parte destra della testa, si ripercuotono nell'orecchio?
Ho fatto la tac, la risonanza magnetica con contrasto, visita neurologica senza alcun risultato.
Mettendo la mano in testa sempre sulla parte dolente, per qualche secondo il rumore si attenua, quando poi vado a dormire, la situazione peggiora nettamente.
Grazie tante per la cortese attenzione, attendo di ricevere qualche informazione utile per risolvere il problema. (ho 60 anni)
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio