23/09/04  - Irregolarità cardiache - Malattie infettive

23 settembre 2004

Irregolarità cardiache





Domanda del 23 settembre 2004

Domanda: Irregolarità cardiache


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 23 settembre 2004.

Ho 39 anni ed ho segnalato al mio medico già da diverso tempo alcune irregolarità nel mio cuore: in circostanze che non hanno sempre una relazione tra loro (più frequenti dopo i pasti) ho la sensazione di un "batticuore" simile a quello dopo uno spavento. Tale fenomeno è assolutamente indolore e di durata variabile ultimamente gli episodi sono più lunghi e possono ripetersi anche per delle ore). L'ecg (compreso quello "da sforzo") e l'ecografia non hanno rilevato nulla di anormale.
Peso 115 kg per 180 cm ed ho valori "border line" (anche se ancora nei parametri) per colesterolo e trigliceridi. Fumo moderatamente e bevo 4 /5 caffè al giorno. Non bevo alcool e non faccio uso di stupefacenti e la mia alimentazione è molto varia (anche se piuttosto abbondante visto il mio peso). Faccio una moderata attività fisica due volta a settimana. Gradirei molto un vs parere.
Grazie
Risposta del 26 settembre 2004

Risposta di LUCIANO PAGLIARI


I disturbi presentati possono avere una origine splancnica e, di riflesso, condizionare il battito cardiaco. Seguirei un regime alimentare a base di cibi di facile digeribilità, limiterei l'assunzione di calorie e, drasticamente di cibi con spezie, conservanti (prosciutto, affettati, insaccati, formaggi salati, thè e non più di due caffè/die) e di sostanze eccitanti, ridurreri il peso di circa quindici chili e, molto probabilmente, non presenterà più il disturbo e vivrà più a lungo e meglio. Parli con il suo Medico di fiducia per una eventuale indagine sulla sua via biliare.

Prof. Luciano Pagliari
Medico Ospedaliero
ROMA (RM)



Il profilo di LUCIANO PAGLIARI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti