11/02/05  - Ittero - Stomaco e intestino

11 febbraio 2005

Ittero




Domanda del 11 febbraio 2005

Domanda


Mio padre in seguito all'ingiallimento degli occhi e della cute con prurito su tutto il corpo, a fatto gli analisi dove risultò sia i transaminasi su valori di 150 uno e l'alro 430 in più la bilirubina sui 14. Ricoverato in ospedale, perchè non riusciva neanche a mangiare in quanto gli sembrava che tutto gli rimaneva sullo stomaco, gli trovarono due calcoli sulle vie biliari (la coliciste tolta 27 anni prima), tolti questi i dottori dissero che sarebbe tornato tutto normale. Dopo un mese di ospedale il problema non si è risolto anzi la bilirubina continuava a salire e cominciava ad avere continui stimoli a vomitare e quindi il rifiuto del cibo. Trasferito dallo stesso ospedale in un altro ospedale a distanza di una settimana la bilirubina è aumentata e attualmente si trova 40 circa e continua a non mangiare e ad avere sempre più lo stimolo a vomitare anche senza mangiare. Secondo voi dopo tutto questo tempo hanno tralasciato qualche cosa i vari dottori? Potrebbe essere qualcosa di grave e incurabile? Come mai il vomito c'entra con l'ittero?
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Stomaco e intestino



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Patologie



Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Stomaco e intestino
03 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mal di viaggio: sintomi e rimedi
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Stomaco e intestino
19 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Gonfiore e distensione addominale: conosciamo causa e trattamento
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici
Stomaco e intestino
21 maggio 2018
Notizie e aggiornamenti
Sindrome dell'intestino irritabile: un aiuto dai probiotici