17/06/04  - Lesione tendine capo lungo bicipite - Scheletro e Articolazioni

17 giugno 2004

Lesione tendine capo lungo bicipite




Domanda del 17 giugno 2004

Domanda


I primi di Gennaio ho avuto un tamponamento con conseguente colpo di frusta. Ho indossato il collarino ed ho fatto fisioterapia, però, se anche lamentavo dolori forti al braccio sinistro, mi è sempre stato detto fossero conseguenti al violento urto. Come terapia anti infiammatoria mi sono stati prescritti: BENTELAN, VOLTAREN, EFFERALGAN ecc. però non avendo risultati positivi e non riuscendo quasi più a muovere il braccio ho fatto, di mia iniziativa, una ecografia da cui è risultato:a carico del III superiore del tendine del capo lungo del m.bicipite presenza di immagine ablunga transonica con echi non strutturati al suo interno, del diametro di mm.21x4,6x11,7 riferibile in prima ipotesi ad ematoma; in sua corrispondenza si evidenzia assottigliamento del tendine, come per rottura parziale, il quale presenta struttura regolare. I tendini: m.sottoscapolare, sopraspinoso e sottospinoso appaiono normali. Non dilatata la borsa S.A.D. In attesa di fare la RMN, vorrei sapere: 1- debbo muovere o no il braccio? 2- Come posso evitare una eventuale operazione visto che me ne è stata prospettata laliana possibilità? 3- Come posso togliere il persistente dolore fortissimo che mi accompagna 24 ore? Ringrazio anticipatamente.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Scheletro e Articolazioni



Potrebbe interessarti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Scheletro e articolazioni
07 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Mani e polsi in crisi, ma è proprio colpa dei nostri device?
Settimana bianca in tutta sicurezza
Scheletro e articolazioni
02 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Settimana bianca in tutta sicurezza
Carenza di vitamina D: ecco quando assumere gli integratori
Scheletro e articolazioni
29 novembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Carenza di vitamina D: ecco quando assumere gli integratori