01/03/08  - Linfonodi collo - Malattie infettive

01 marzo 2008

Linfonodi collo




Domanda del 01 marzo 2008

Domanda


Egr. dott., ho 33 anni, da circa cinque mesi, ho scoperto di avere linfonodi ingrossati sul collo, due anche sotto le ascelle. Ho eseguito due scrupolose ecografie, a distanza di quattro mesi, da cui si rilevano linfonodi aumentati di volume ad ecostruttura regolare, in sede laterocervicale, (mm13), triangolo muscolare posteriore e sottomandibolare (mm13 ), retromandibolare (mm22), ghiandola parotide dx (.6mm) Successivamente, nonostante la cura con antinfiammatori la situazione dei linfonodi e rimasta pressocchè invariata. Ho eseguito analisi del sangue, visita dall'otorino, rx cranio e ai denti, eco alla tiroide e alle ghiandole salivari, ma non è risultato niente, tutto nella norma, ho partorito dieci mesi fa, quindi ho eseguito anche analisi più approfondite, come complesso torch, etc. ma sempre tutto ok. Io sono un pò preoccupata, tuttavia il mio medico si ostina a dire che non ho niente, al massimo potrei avere un'infiammazione (cronica) dovuta a mala occlusione dentale....io vorrei sincerarmi di non avere veramente niente, perciò la prego di dirmi quali esami dovrei fare per escludere tutte le patologie, dalla A alla Z. La ringrazio anticipatamente, attendendo con ansia una sua rapida risposta.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
La salute in crociera
Malattie infettive
10 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
La salute in crociera
Antibioticoresistenza, disponibile un nuovo farmaco
Malattie infettive
01 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Antibioticoresistenza, disponibile un nuovo farmaco