24/04/15  - Linfonodi ingrossati - Salute maschile

24 aprile 2015

Linfonodi ingrossati




Domanda del 24 aprile 2015

Domanda


Buonasera,
Vi scrivo in merito alla mia condizione di salute. In pratica è quasi un anno che ho un po' di linfonodi del collo ingrossati, in particolare quelli laterocervicali. Dopo essermi recato dal mio medico, sono andato a fare gli esami del sangue, dai quali non si è riscontrato assolutamente niente, infatti tutti perfetti compresa VES, lattatodeidrogenasi, e tutte le altre malattie infettive che potrebbero causare linfoadenopatia. Al chè la dottoressa mi dice di stare tranquillo perchè non ho assolutamente niente e così mi liquida. Io decido di non fermarmi e quindi sono andato privatamente a fare un ecografia al collo, dove si è riscontrato una linfoadenopatia. Anche in questo caso il dottore (quello che mi ha fatto l'ecografia) mi ha liquidato dicendomi che non mi devo preoccupare poiché si tratta di linfonodi di forma assolutamente normale e quindi non avendo riscontrato niente di anomalo mi ha liquidato. Io a distanza di 1 mese circa dell'ecografia ancora non riesco a darmi pace, poiché essendo molti di questi linfonodi situati vicino ai nervi che si collegano con la testa, in particolare con la cervicale, ho quasi sempre mal di testa, dovuto appunto a questi ingrossamenti, e ciò mi è stato confermato anche dal mio medico di base. A questo punto vorrei sapere da voi se è possibile che questi linfonodi rimarranno così a vita, e lo chiedo perchè entrambi i dottori mi hanno detto che così sarà, anche se a me risulta strano, anche perchè è veramente doloroso visto il mal di testa continuo, e non ho assolutamente intenzione di continuare a "drogarmi di ibuprufene", inoltre vorrei sapere se è possibile che ciò sia dovuto ai denti, perchè anche questa è una teoria che mi è stata detta, o comunque se posso avere un consulto anche da Voi. Ad ogni modo a breve mi recherò anche da un ematologo per un ulteriore visita.
Vi ringrazio in anticipo e vi invio i miei più distinti saluti.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Attività fisica e calo del testosterone
Salute maschile
29 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Attività fisica e calo del testosterone
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli
Salute maschile
17 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Tumori maschili, dieci regole per prevenirli