23/12/04  - Linfonodo persistente - Malattie infettive

23 dicembre 2004

Linfonodo persistente




Domanda del 23 dicembre 2004

Domanda


Salve, da 3 settimane mi sono accorto di avere un linfonodo ingrossato indolente alla base del collo. Il linfonodo non mi da fastidio ma non ne vuole sapere di assorbirsi neancche dopo una cura di Ananase e Antibiotici prescrittami dal medico. L'ecografia mostra un linfonodo regolare con ampia evidenza del seno linfatico e di dimesioni sottile e allungata (1,5 cm). L'ecografista e il mio dottore hanno detto che posso stare tranquillo ma io non lo sono affatto perchè non trovo un motivo logico della comparsa di questo linfonodo. Ho avuto un raffreddore 1 mese e mezzo fa ma mi sembra molto strano che persista questo linfonodo cosi' grosso ancora. Il dottore mi ha detto che il linfonodo si sarebbe cronicizzato e potrebbe rimanere cosi' per sempre...ma è possibile? Grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Malattie infettive
26 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute