15/06/08  - Lipotimia, zuccheri ed insufficienza mitralica - Malattie infettive

15 giugno 2008

Lipotimia, zuccheri ed insufficienza mitralica





Domanda del 15 giugno 2008

Domanda: Lipotimia, zuccheri ed insufficienza mitralica


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 15 giugno 2008.

Buongiorno, sono un giovane di 34 anni, professionista, mt. 1,68 di altezza; Kg 60 di peso. Due giorni fa, m sono svegliato già stanco e con pallore al volto. Sono andato al lavoro, riuscivo a lavorare regolarmente, ma mi sentivo stanco e con la vista che tendeva leggermente ad offuscarsi. M sono ripreso solo nel primissimo pomeriggio, poi sono andato dla mio medico che mi ha riscontrato una pressione 60-95 per me valori normali perché sono ipoteso. Nell’ occasioneho effettuato anche un controllo cardiologico con une elttrocardiogramma normale ed un ecocardiagramma tutto regolare eccetto una insufficienza mitralica di grado lieve. I medici mi hanno detto che plausibilmente ho avuto un calo di zuccheri ( a colazione prendo uno spremuta di arancia e nell’ occasione a metà mattinata avevo mangiato dei biscotti sperando di riprendermi) e non tanto un calo di pressione e che l’ecocardiogramma è normale, ma sarebbe preferibile ripeterlo ogni 2- 3 anni per controllare l’insufficienza mitralica. Preciso che non fumo, ho valori glicemici e di colesterolo nei limiti (ultime analisi glicemia 91 e colesterolo 194), ho sempre avuto la pressione bassa, ma non mi era mai capitato di avere sintomi di offuscamento. Devo preoccuparmi? L’insufficienza mitralica di grado lieve è veramente cosa banale? Grazie.
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti