29/03/02  - Liti familiari - Mente e cervello

29 marzo 2002

Liti familiari





Domanda del 29 marzo 2002

Domanda: Liti familiari


Domanda di Mente e cervello, inviata in data 29 marzo 2002.

ho un forte rancore nei confronti di mia suocera, cosi' non riesco a comportarmi correttamente con lei,questo mi causa inoltre forti litigate con mio marito,come posso fare per superare questo blocco che ho nei suoi confronti?
Risposta del 03 aprile 2002

Risposta di MAURO MILARDI


E' indispensabile "ripensare" le modalità del porsi nelle relazioni con la suocera e con il marito, ma come ?
Una prima indicazione potrebbe essere di parlare tranquillamente delle sue difficoltà con suo marito, chiedendo a lui quali proposte/suggerimenti propone.
Una seconda indicazione è quella di ripensare le relazioni sulla base dei diritti reciproci fra le due figure femminili di riferimento per il marito (la moglie e la madre) evitando di spingerlo a "scelte di campo" , fonte solo di litigi e frustrazioni. Dal riconoscimento dei rispettivi diritti porre poi una diversa "contrattazione" della relazione, in una prospettiva di futuro, senza troppo rimanere tarati sui torti subiti.
Per l'acquisizione di ulteriori modalità di gestione del rapporto potrà consultare uno psicoterapeuta cognitivo comportamentale con il quale fare un training di Assertività.

Dott. MAURO MILARDI
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata



Il profilo di MAURO MILARDI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Mente e cervello



Potrebbe interessarti
Telelavoro: pregi e difetti
Mente e cervello
15 novembre 2017
News
Telelavoro: pregi e difetti
A passo di danza si invecchia meglio
Mente e cervello
09 novembre 2017
News
A passo di danza si invecchia meglio