29/10/03  - MA CHE BARBA STE' DIETE!! - Alimentazione

29 ottobre 2003

MA CHE BARBA STE' DIETE!!




Domanda del 29 ottobre 2003

Domanda


GENTILE DOTTORESSA,HO 21 ANNI E SONO IN SOVRAPESO MA ODIO LE DIETE E LE ABOLIREI.IO MANGIO E SONO FELICE, CERCO DI CONTROLLARMI MA NON PASSO LA MIA VITA CON LA CALCOLATRICE A BILANCIARE LE CALORIE A OGNI PASTO!CHE INUTILI E ESAGERATE PREOCCUPAZIONI! IO SE FOSSI UNA CHE E' ALTA 1.60 E PESA 47 KG MI VERGOGNEREI E ESSERE DISPERATA SE PRENDO 2KG! CHISSA' POI PERCHE' LA Bulimia E L' Anoressia DILAGONO...SENTENDO, VEDENDO E LEGGENDO OVUNQUE, DI CONTINUO E IN MODO OSSESSIVO DIETE,MODELLE DALLA VITA DI 10CM METODI ANTI-CELLULITE ECC...COME SI FA A NON DISPERARSI PER 1GRAMMO IN PIU'? MA IO ME NE FREGO, AMO LA MIA CICCIA E SPERO DI MORIRE MANGIANDO! GRAZIE, LUCIA
Risposta del 11 novembre 2003

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


Ha ragione, Lucia, basta con le diete, soprattutto se sono inutili. Ma dovendo convivere bene con la propria ciccia è meglio sperare che il momento di morire, seppur mangiando, sia abbastanza lontano...non crede? E i disturbi del comportamento alimentare su base psicogena (anoressia e bulimia) sono più frequenti tra i 14 e i 25 anni; una fascia d'età nella quale non si dovrebbe desiderare la morte, ma...succedde. Si tratta appunto di disturbi...

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)


Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Alimentazione
17 giugno 2018
Libri e pubblicazioni
Lo sgarro nella dieta: l’importanza di prendersi della libertà
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Alimentazione
16 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con la rucola, dai un calcio all’osteoporosi
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso
Alimentazione
15 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Bambini a scuola di alimentazione per contrastare l'obesità e il sovrappeso