15/01/18  - Macroematuria - Rene e vie urinarie

15 gennaio 2018

Macroematuria




Domanda del 15 gennaio 2018

Domanda


Due mesi fa mi sono accorto di urinare sangue. Ho fatto tutte le analisi che mi sono state prescritte: TAC, ecografia, ecc. Con le fiale Tranex per via orale e un antibiotico sembrava tutto risolto. Invece dopo una decina di giorni il sanguinamento ha ripreso, anche se con minore intensità. Altre fiale e l'emorragia ha seguitato ad intermittenza. Ultimamente sono stato dieci giorni " tranquillo" e ora ho ripreso a sanguinare. Dalla cistoscopia è risultato che tutto è dovuto al fatto che nove anni fa ho dovuto sottopormi alla radioterapia per un adeno carcinoma prostatico. Mi è stato consigliato un intervento per cicatrizzare i capillari della vescica. Solo cosi posso risolvere, o c'è qualche altro sistema farmacologico? Dimenticavo di dire che ho ottantadue anni e che soffro solo di ipertensione.
Risposta del 16 gennaio 2018

Risposta di ELENA STRADA


Buonasera. Una possibile alternativa potrebbe essere la terapia iperbarica, ossia delle sedute in camera iperbarica.


Dott.ssa Elena Strada
Medico Ospedaliero
Specialista in Urologia
Milano (MI)

Il profilo di ELENA STRADA
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Rene e vie urinarie



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te
Rene e vie urinarie
11 dicembre 2017
Notizie e aggiornamenti
Cistite: meglio evitare il trattamento fai da te
Malattia renale cronica: troppo sale mette a rischio cuore e vasi
Rene e vie urinarie
08 giugno 2016
Notizie e aggiornamenti
Malattia renale cronica: troppo sale mette a rischio cuore e vasi
Le 7 regole per la salute del cuore aiutano anche i reni
Rene e vie urinarie
20 aprile 2016
Notizie e aggiornamenti
Le 7 regole per la salute del cuore aiutano anche i reni