17/06/04  - Mal di testa frequente - Malattie infettive

17 giugno 2004

Mal di testa frequente





Domanda del 17 giugno 2004

Domanda: Mal di testa frequente


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 17 giugno 2004.

Buon giorno, mia moglia soffre da diversi anni di mal di testa che si localizza principalmente sopra l'occhio sinistro. Alcuni anni fà, ha avuto un attacco talmente forte, che tenendo premuto con forza il punto dolorante si è dovuta recare al pronto soccorso. Ha provato con l'agopuntura ma niente, chi dice che è il nervo del trigemino e che deve tenersi il male oppure chi sostiene che dipenda dai denti. Vorrei sapere da voi cosa potrebbe essere o dove sarebbe più indicato rivolgersi. Grazie
Risposta del 20 giugno 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Il sintomo è talmente evidente, da un punto di vista della medicina omeopatica unicista, che potrei farle una prescrizione seduta stante.
Sicuramente si tratta di una ipersensibilità del trigemino, che produce il dolore che viene descritto, con necessità di premere (perché in questo modo il dolore migliora), e in tali casi ci sarà sicurametne sete intensa di acqua piuttosto fredda. Non escludo che gli attacchi siano aggravati dall'approssimarsi di un temporale (potendo prevederlo con 4-5 ore di anticipo) o comunque con l'abbassamento della pressione atmosferica, e che lo scarico della pioggia risolva almeno in parte il dolore.
Seguendo qesto filone, sua moglie starà sicuramente meglio a letto, sdraiata, al buio, e le darà fastidio avere gente intorno. Tosse e movimento della testa aggraveranno il dolore. Una applicazione calda sul punto del dolore potrà portare a miglioramento.
E' possibile che il sintomo sia nato in un periodo di superlavoro, con la necessità non risolta di rimanere a casa più a lungo.
La medicina allopatica può solo riempirla di antidolorifici ma non risolverà il problema.
Si procuri il nome di un buon omeopata di scuola UNICISTA (mi raccomando) (al limite cerchi sul web le scuole) e vedrà il "miracolo". Che miracolo non è, le assicuro.
Un cordiale saluto. Ci faccia sapere.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in


Farmaci  |  Esperto risponde  |


Schede patologie


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti