02/07/08  - Mal di testa in aereo - Mente e cervello

02 luglio 2008

Mal di testa in aereo




Domanda del 02 luglio 2008

Domanda


Buonasera, il mio ragazzo, 26 anni, a Dicembre ha preso l'aereo per la prima volta. Nella fase di atterraggio, appena l'aereo è sceso un pò, ha accusato un mal di testa fortissimo, quasi insopportabile, localizzato principalmente nella fronte. All'andata gli è passato dopo alcune ore, al ritorno a casa dopo 5 giorni, gli è durato anche nei giorni seguenti via via scomparendo. Ha sofferto di sinusite anni fa, è dovuto a quella? Lui ha molta paura nel prendere di nuovo l'aereo, ci può essere pericoloso? La ringrazio
Risposta del 04 luglio 2008

Risposta di MILENA DE MARINIS


Il suo ragazzo non deve avere "paura dell'aereo", ma deve rivolgersi ad un Centro Cefalee o Neurologo esperto del campo per la diagnosi e la successiva terapia.

Dott.ssa Milena De Marinis
Universitario
Specialista in Neurologia
ROMA (RM)



Il profilo di MILENA DE MARINIS
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Mente e cervello
21 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, alla ricerca della terapia
Anziani, uno su due si sente emarginato dalla società
Mente e cervello
09 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Anziani, uno su due si sente emarginato dalla società
la Sindrome di Asperger
Mente e cervello
02 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
la Sindrome di Asperger