31/05/04  - Metabolismo - Alimentazione

31 maggio 2004

Metabolismo




Domanda del 31 maggio 2004

Domanda


ci impiego due settimane a perdere un chilo pur mangiando maggiormente frutta e verdura e proteine. Se una sera mangio una pizza il giorno dopo ho già recuperato il chilo perso e ci impiego di nuovo due settimane a perderlo. Perchè? Premetto che soffro di colon irritabile.
Risposta del 31 maggio 2004

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


Gentile utente,
ciò che lei chiede rappresenta una situazione molto frequente.
In pratica succede che, chi sta quasi sempre a dieta sottopone il suo metabolismo ad una serie continua di oscillazioni che ad un certo punto alterano le risposte. Quindi è bene non protrarre troppo a lungo le diete restrittive, sopratutto se, come nel suo caso, il peso raggiunto è abbastanza vicino a quello ragionevole.
Il colon irritabile non ha alcun nesso col metabolismo, però dato che si tratta di una forma di disfunzione intestinale che risente molto della situazione generale e somatopsichica, è possibile che anche l'intestino ad un certo punto possa "stancarsi" delle modificazioni contnue della dieta.
Le consiglio di parlarne col suo medico ed eventualmente di consultare di persona un dietologo col quale potrà concordare un piano nutrionale personalizzato.


Patrizia Maria Gatti
Staff Moderatori de: L’Esperto Risponde
Edra spa - Medical Publishing & New Media
20125 Milano - Viale Monza, 133



Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Risposta del 11 giugno 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Salve! Frutta e verdura a iosa con un colon irritabile? Ma non peggiora la situazione? E' sicura invece che non ci sia una parziale intolleranza al glutine? Purtroppo è un problema di cui soffre un terzo degli Europei. Non si tratta di una vera malattia celiaca, ma di una intolleranza ormai diffusa dovuta all'aggiunta di glutine alla pasta, operazione industriale che è stata fatta in modo incontrollato negli ultimi 30 anni. Ciò ha reso moltissime persone intolleranti ai derivati del grano, proprio causa la sovrastimolazione. L'introduzione di derivati del grano infiamma la parete intestinale che trattiene acqua (questo è il motivo per cui si può prendere un chilo di peso dopo una pizza o un piatto di pasta).
Cominci a utilizzare solo riso, eviti ogni derivato del grano, se può effettui un controllo sulle sue intolleranze alimentari e tra sei mesi ne riparliamo.
Con codialità.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Alimentazione



Potrebbe interessarti
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
Alimentazione
22 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
I piselli freschi, a metà tra legumi e verdura
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Alimentazione
20 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Diverticolosi. Alimentazione e fattori di rischio
Zenzero: le controindicazioni
Alimentazione
19 aprile 2018
Notizie e aggiornamenti
Zenzero: le controindicazioni