23/02/13  - Microematuria - Tumori

23 febbraio 2013

Microematuria





Domanda del 23 febbraio 2013

Domanda: Microematuria


Domanda di Tumori, inviata in data 23 febbraio 2013.

Buonasera, sono un uomo di 37 anni, dalle analisi delle urine ripetute per 2 volte nell'arco di 2 settimane è emerso tracce di sangue (non visibili ad occhio nudo) e emazie 10,il resto tutto nella norma. Ho effettuato una ecografia alla vescica, reni, prostata, testicoli, tutto con esito negativo. Sia l'urologo che mi ha effettuato l'ecografia e sia il medico di base mi hanno detto di ripetere l'esame dell'urina fra 6 mesi e di stare tranquillo. La domanda che vi pongo è la seguente: perchè non mi hanno fatto continuare le indagini delle urine (citourine) o almeno una urinacoltura? l'ecografia è sufficiente per escludere eventuali tumori della vescica come quelli piatti non infiltranti? Purtroppo vivo nella città più inquinata d'italia ossia taranto dove grazie alla nostra industria i tumori sono all'ordine del giorno. Come devo comportarmi ? grazie in anticipo per una vostra risposta.
Risposta del 04 marzo 2013

Risposta di GIORGIO REGUZZONI


la microematuria può essere fisiologica ed in genere non richiede indagini approfondite (ameno che ci siano particolari elementi di sospetto).

Dott. Giorgio Reguzzoni
Specialista attività privata
Specialista in Oncologia
Busto Arsizio (VA)

Il profilo di GIORGIO REGUZZONI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Tumori



Potrebbe interessarti