19/04/15  - Mthfr polimorfismoc677t - Alimentazione

19 aprile 2015

Mthfr polimorfismoc677t





Domanda del 19 aprile 2015

Domanda: Mthfr polimorfismoc677t


Domanda di Alimentazione, inviata in data 19 aprile 2015.

avendo questo polimorfismo mutato geneticamente, un medico mi ha consigliato di assumere acido folico già metilato per avere la certezza di assimilarlo. Quello naturale(cibo, prodotti naturali di erboristeria) riesco ad assimilarlo o la mutazione genetica ne ostacola l'assorbimento? Sono intollerante all'acido folico medicinale. Grazie
Risposta del 24 aprile 2015

Risposta di MARIA LETIZIA PRIMO


gentile paziente lei non precisa se è eterozigote o omozigote per l'enzima ovvero se lo stesso non funziona del tutto o funziona meno. Nel primo caso occorre acido folico metilato in quanto il corpo non è più capace di produrlo, nel secondo una piccola quota è comunque assicurata. Inoltre l'enzima controlla anche la produzione di vitamina B12 per cui anche quest'ultima deve essere integrata
Vitramina B12 ed acido folico sono presenti in buona quantità nei legumi nei cereali integrali e nell'alga klamath che è molto digeribile e si assume al mattino. Molto indicati anche i semi decorticati di canapa da aggiungere a yoghurt e minestre e le alghe come komu, kelp
buona giornata


Dott.ssa Maria Letizia Primo
Specialista attività privata
Specialista in Medicina legale
Specialista in Psichiatria
Specialista in Scienza dell'alimentazione
Torino (TO)

Il profilo di MARIA LETIZIA PRIMO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Torta tutta mele con farina di mais
Alimentazione
17 novembre 2017
Le ricette della salute
Torta tutta mele con farina di mais
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa
Alimentazione
13 novembre 2017
Le ricette della salute
Insalata calda con sgombro, ceci e cimette di rapa