19/04/15  - Nstemi trattato con stent - Cuore circolazione e malattie del sangue

19 aprile 2015

Nstemi trattato con stent




Domanda del 19 aprile 2015

Domanda


Nel mese di ottobre sono stato sottoposto a una coronografia con installazione due stent con ottimo risultato. Non è stata però trattata la stenosi su cx distale per ridotta dimensione dei vasi a valle della stenosi. Di recente ho fatto un eco da sforzo con il seguente risultato: test interrotto al 57" del V stadio Bruce per fatica pa 160/90 m hg,fg 164 boom pari al 95% della FCMT. Non agor non aritmie dalla fine del II stadio sottoslivellamento del tratto st, variabile, prevalentemente ascendente max 1,5 all'acme in v4v6, a rapida regressione in recupero. Ottima tolleranza per lo sforzo. Test suggestivo di lieve ischemia miocardica ad elevato carico di lavoro muscolare. Vorrei sapere se devo fare altri esami urgenti è se l'esame nel complesso è in linea con una persona colpita da nistemi o se devo fare una ulteriore coronografia. Ovviamente sto seguendo la terapia assumendo: pantapranzolo, triatec 2,5, duoplavin da 75mg/100 mg e torvast 40. Ad oggi faccio quasi ogni giorno una passeggiata veloce di circa 1 ora e 15 minuti percorrendo 8 km, senza avere problemi. Grazie mille.
Risposta del 23 aprile 2015

Risposta di ALBERTO TITTOBELLO


Non credo che debba fare altri esami, almeno per ora. Nstemi significa che lei ha avuto solo una ischemia e non un Infarto. Il test da sforzo, tutto sommato, è buono. Il segno di affaticamento coronarico (sottoslivellamento del tratto S-T) sotto massimo sforzo, regredisce appena sospende lo sforzo. Sono d'accordo con la terapia e le faccio i migliori auguri.


Prof. Alberto Tittobello
Casa di cura privata
Specialista attività privata
Universitario
Specialista in Gastroenterologia
Specialista in Cardiologia
Milano (MI)

Il profilo di ALBERTO TITTOBELLO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Cuore circolazione e malattie del sangue



Potrebbe interessarti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Cuore circolazione e malattie del sangue
18 luglio 2018
Notizie e aggiornamenti
Aritmie. Cosa sono e come riconoscerle
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Cuore circolazione e malattie del sangue
27 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integratori efficaci nella riduzione del colesterolo
Infarto. Riconoscerlo nelle donne
Cuore circolazione e malattie del sangue
13 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Infarto. Riconoscerlo nelle donne