15/06/15  - Nuova gravidanza e rosolia - Malattie infettive

15 giugno 2015

Nuova gravidanza e rosolia




Domanda del 15 giugno 2015

Domanda


Salve, ho 35 anni e sarei propensa per una nuova gravidanza (la seconda). nella prima, esami di laboratorio hanno mostrato, con enorme stupore, il fatto che non risultassi immune alla rosolia nonostante vaccino all'età di 10 anni e precedente diagnosi di rosolia.
I miei dubbi sono i seguenti: il fatto che, comunque, il vaccino l'abbia fatto mi mette al riparo, quand'anche dovessi contrarre rosolia, dalle forme più gravi (anche per eventuale feto)? é necessario quindi ripetere nuova dose con l'incertezza che comunque non avvenga la sieroconversione?

La mia bimba ha 2 anni ed è vaccinata con MPR, inizierà asilo nido a settembre. essendo lei vaccinata non può portare eventualmente a casa il batterio responsabile della rosolia?

Grazie per l'attenzione.

Alessandra
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Malattie infettive



Potrebbe interessarti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Malattie infettive
26 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Contrasto all’antibiotico-resistenza: usare gli antibiotici solo quando servono.
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Malattie infettive
22 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Micosi delle unghie dei piedi: cosa fare per combatterla
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute
Malattie infettive
14 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Con l'HIV non si scherza. La campagna del Ministero della Salute