26/01/02  - Obesità e intolleranze alimentari - Alimentazione

26 gennaio 2002

Obesità e intolleranze alimentari




Domanda del 26 gennaio 2002

Domanda


Ho sempre saputo che l'aumento di peso fosse determinato da uno squilibrio, in eccesso, tra entrate e uscite caloriche, eppure tra i miei pazienti sento dire di miracolose e costose diete (per altro poi ipocaloriche) basate su test che impongono l'esclusione di cibi a cui sarebbero intolleranti. Ritengo che sia un modo per far soldi (avremmo risolto la fame nel mondo se fosse vero che pochi grammi di un alimento facessero aumentare di peso...). Vorrei un suo autorevole parere in merito, ma soprattutto sul come difendere i nostri sprovveduti pazienti da personaggi (purtroppo spesso medici) alla Marchi ? Chi deve intervenire ?
Risposta del 31 gennaio 2002

Risposta di PATRIZIA MARIA GATTI


Sono in tutto d'accordo con lei. E la rassicuro che è propio di questi giorni la decisione del Ministro della Salute di realizzare un concreto progetto di educazione nutrizionale sul territorio italiano intero. A capo del progetto ci sarà un folto e autorevole gruppo di controllori scelti tra i più "giusti" esperti in tutte le differenti discipline che sono comprese nella Scienza dell'Alimentazione. Unico criterio di base della scelta è la medicina basata sull'evidenza scientifica e non certo gli effetti speciali o la magia. Speriamo bene! Solo un po' di pazienza, quindi, e un po' di buon senso per ora, nell'indirizzare i nostri pazienti dalla persona più qualificata. Tra l'altro, il soprannominato gruppo di controllori, avrà, finalmente, anche tutti gli strumenti per "censurare" e/o certificare anche la rete informativa (i massmedia) che spesso può fuorviare le scelte alimentari dei cittadini.

Dott. PATRIZIA GATTI
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di PATRIZIA MARIA GATTI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Alimentazione



Potrebbe interessarti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Alimentazione
21 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Amenorrea da sottopeso nelle giovani atlete. È rischio osteoporosi
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa
Alimentazione
20 giugno 2018
Notizie e aggiornamenti
Integrazione home made per l'attività fisica ricreativa