27/10/04  - Oligoastenospermia e teratozoospermia - Salute maschile

27 ottobre 2004

Oligoastenospermia e teratozoospermia





Domanda del 27 ottobre 2004

Domanda: Oligoastenospermia e teratozoospermia


Domanda di Salute maschile, inviata in data 27 ottobre 2004.

In seguito ad un esame seminale mi sono state diagnosticate oligoastenospermia e teratozoospermia. Mi sa spiegare di cosa si tratta e se ci sono rimedi per poter avere un figlio. Ringrazio e attendo una sua risposta.
Risposta del 31 ottobre 2004

Risposta di GINO MONTALCINI


E' la presenza nel liquido seminale di un numero ridotto di spermatozoi con mobilità ridotta e con alterazioni della loro morfologia.
Per il problema riproduttivo senza uno spermiogramma ed una valutazione uroandrologica non è possibile dare suggerimenti



Dott. Gino Montalcini
Casa di cura privata




Il profilo di GINO MONTALCINI
Risposta del 01 novembre 2004

Risposta di GIOVANNI BERETTA


La sua è una situazione complessa dove, assieme alla riduzione del numero degli spermatozoi, vi è anche un aumento delle forme che non si muovono bene e di quelle malformate. Prima di pensare ai rimedi le consiglio un esame ecografico delle vie seminali completo (prostata, vescicole seminali , borse scrotali) ed un panello ormonale che comprenda: FSH, LH, Testosterone, Prolattina. Con queste valutazioni di primo livello consulti un andrologo. Cordiali saluti.
Dr Giovanni Beretta andrologo urologo.

Dott. giovanni beretta
Specialista convenzionato
Specialista attività privata
FIRENZE (FI)



Il profilo di GIOVANNI BERETTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute maschile



Potrebbe interessarti