29/07/04  - Operazione di varicocele - Salute maschile

29 luglio 2004

Operazione di varicocele




Domanda del 29 luglio 2004

Domanda


Ciao. Ho 23 anni ed ho subito 20 giorni fa un intervento di varicocele sx con anestesia locale, non spinale, in day hospital tramite il tagliettino di 3 - 4 cm all'inguine. Sono un po preoccupato. E' normale che dopo 20 giorni il testicolo rimanga ancora molto grosso rispetto all'altro? Dopo quanto tempo sembrerà simile all'altro? La cosa buona è che è fresco come quello destro, cioè credo "sano" (solo che esteticamente non è cambiato nulla....cambierà???). Il secondo problema riguarda questo: stamattina mi è successa una cosa strana, mi sono alzato e come ogni tanto capita avevo un'erezione, solamente che provavo dolori acutissimi alla base del pene verso sinistra, cioè dove c'è il tagliettino (che tra l'altro è leggermente gonfio, credo sia normale...). Mi sono toccato per capire cos'era e mi sono accorto che c'è come una venina che quando avviene l'erezione si tira e si sente come se fosse una cordicella, che mi provoca molto male! Questa cosa mi ha preoccupato davvero molto....Puo' essere causato dal fatto che il tagliettino è gonfio? STa di fatto che cosi.....niente sesso...perchè il dolore è davvero molto forte, e l'idea di avere una venina tirata che si sente fino a quasi metà pene (un po come un nervetto) mi da molto fastidio [:(]. Generalmente dopo quanto tempo si riprende l'attività sessuale? Spero in una risposta!!! Grazie mille per l'attenzione!
La domanda è in attesa di risposta.
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Salute maschile



Potrebbe interessarti
Anche il cibo influenza la fertilità maschile
Salute maschile
22 maggio 2017
Notizie
Anche il cibo influenza la fertilità maschile