18/10/04  - Orecchie tappate - Malattie infettive

18 ottobre 2004

Orecchie tappate





Domanda del 18 ottobre 2004

Domanda: Orecchie tappate


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 18 ottobre 2004.

SONO ARMAI TRE ANNI CHE CON I PRIMI FREDDI MI SI TAPPANO LE ORECCHIE, LA GOLA E' SEMPRE PIENA DI CATARRO DURO (SPESSO FACCIOFATICA ANCHE A DORMIRE PERCHE' TOSSISCO TANTO PERCHE MI SENTO IN FORTE FORMICOLIO IN GOLA) E MI VIENE MAL DI TESTA ED E' INUTILE SOFFIARE IL NASO PERCHE' E' LIBERO. TUTTO CIO' PER ME E' MOLTO STRANO PERCHE' NON HO MAI AVUTO NULLA DI TUTTO CIO'. COSA NE PENSATE? NULLA DI GRAVE, MA MOLTO FASTIDIOSO PER POTER VIVERE LA QUOTIDIANITA'. GRAZIE.
Risposta del 22 ottobre 2004

Risposta di PIERGIORGIO BROVEDANI


La sintomatologia descritta non è di facile interpretazione: La stagionalità e le orocchie tappate depongono per una ptologia infettiva, il catarro doro, mattutino per l' Esofagite da reflusso.
Se riesce a raccogliere il catarro, questo puo' essere esaminato: prima visivamente (quantità, consistenza colore odore) e poi con un esame colturale. Attenzione catarro, non saliva.

Per l' Esofagite da reflusso proverei subito una terapia: eviti caffè the cioccolato menta superalcolici pasti abbondanti o grassi o proteici serali e potrebbe essere utile assumere un inibitore di pompa + un antiacido serali proprio prima di andare a dormire.

Il mal di testa mi fa anche pensare ad una roncopatia con associata infezione da un patogeno blando (tipo un micopl Asma ): basta chiedere ai familiari se russa molto di notte.

Dott. Piergiorgio Brovedani
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
PORDENONE (PN)



Il profilo di PIERGIORGIO BROVEDANI
Risposta del 25 ottobre 2004

Risposta di AUGUSTO SABATINI


Non sarà ,per caso una ipertrofia della tonsilla linguale?Chieda conferma ad un Otorinolaringoiatra.

Dott. Augusto Sabatini
Pediatra convenzionato



Il profilo di AUGUSTO SABATINI
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti