12/05/02  - Orticaria persistente - Pelle

12 maggio 2002

Orticaria persistente




Domanda del 12 maggio 2002

Domanda


Egregio Dottore, premesso che ho 52 anni e che non ho fortunatamente mai avuto problemi di salute, da Maggio 2001 ho costantemente un fenomeno di orticaria. Tale orticaria inizia con un fenomeno di macchie sottopelle (vaganti e pruriginose) del palmo di entrambe le mani che gonfiano, poi ho lo stesso fenomeno sotto la pianta dei piedi, poi mi inizia un violento sfogo di orticaria con i pomfi classici su tutto il corpo (arti e tronco). Dopo circa 2-3 giorni dallo sviluppo dell'orticaria sul tronco inizia un fenomeno febbrile a livelli di 38-38,5°. Ho combattuto questi fenomeni su indicazione medica con cortisone ed antistaminico ed il livello di copertura dei farmaci è diminuito nel tempo (inizialmente 20 gg. circa-attualmente 3-4 gg.). Ad Ottobre 2001 sono stato ricoverato per accertamenti in clinica immunologica di Firenze e dopo tutti gli esami possibili è emerso che sono perfettamente sano con solo un leggero abbassamento delle difese immunologiche. Può suggerirmi qualche soluzione o indagine ? Ringraziando per la cortesia, cordiali saluti.
Risposta del 18 giugno 2002

Risposta di PASQUALE MARINARO


A Firenze sicuramente trover… un dermatologo esperto che le spieghi che l' Orticaria è facilissima da diagnosticare, ma come ha scoperto a sue spese, pi— difficile identificare la causa e quindi la terapia pi— mirata , che qualche volta non esiste.Personalmente credo lei si affetto da un Orticaria da pressione, le sedi (mani e piedi )sono tipiche, ma per esserne sicuri si dovr… sottoporre ad un serie di esami clinici.
Tanti auguri e un saluto alla sua bella citt…

Dott. PASQUALE MARINARO
Medicina generale convenz.



Il profilo di PASQUALE MARINARO
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Pelle



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti