30/05/04  - Osteoporosi - Malattie infettive

30 maggio 2004

Osteoporosi





Domanda del 30 maggio 2004

Domanda: Osteoporosi


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 30 maggio 2004.

Gent. Dottore, da due anni assumo ALIFLUS DISKUS 50/500 e,mentre le precedenti MOC erano regolari, nell'ultima il calcio è risultato leggermente inferiore alla norma. Esiste un nesso tra le due cose? Ringrazio
Risposta del 30 maggio 2004

Risposta di AMBRA GALLA


Purtroppo un nesso esiste ed è dovuto all'azione dei cortisonici, che sono contenuti anche nel farmaco da lei assunto, sull'osso. Comunque non potendo lei sospendere la cura dell' Asma , le consiglio di monitorizzare la sua densità ossea per intervenire il prima possibile con la terapia per evitare una perdita irreparabile di massa ossea

Dott.ssa Ambra Galla
Medico Ospedaliero
FERRARA (FE)



Il profilo di AMBRA GALLA
Risposta del 01 giugno 2004

Risposta di TIZIANO GASTALDI


la moc, come accertamento unco, può avere valore dubbio; secondo la mia esperienza la cura migliore per aiutare il progredire dell' Osteoporosi è quella di fare del movimento, se possibile, costante e non troppo affaticante. Può essere utile contattare una palestra dove si faccia della seria ginnastica riabilitativa, ma per cominciare va bene anche una passeggiata al giorno.

Dott. Tiziano Gastaldi
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
Ricercatore
POZZOLO FORMIGARO (AL)




Il profilo di TIZIANO GASTALDI
Risposta del 02 giugno 2004

Risposta di MIRELLA CILLI


potrebbe esistere un nesso ma bisogna valutare fattori concomitanti: attività fisica, durata di Menopausa , dieta ecc, comunque se il farmaco le é stato prescritto appropriatamente deve continuare l'assunzione e trattare anche l' Osteoporosi

Dott.ssa Mirella Cilli
Ricercatore
Universitario
ROMA (RM)



Il profilo di MIRELLA CILLI
Risposta del 02 giugno 2004

Risposta di GEMMA BEVILACQUA


Sicuramente il nesso c'è e la terapia cortisonica non va interrotta...mi piacerebbe sapere su quali siti ha effettuato la moc e i relativi valori di T score. Potrebbe rendersi necessaria una terapia specifica.
Attendo notizie

Dott.ssa Gemma Bevilacqua
PISA (PI)




Il profilo di GEMMA BEVILACQUA
Risposta del 02 giugno 2004

Risposta di DAVIDE RAITERI


Credo sia impossibile darle certezze: l'età e il sesso sono fattori di rischio già di per sè; lo ritengo altamente improbabile, sebbene non escludibile al 100%


Dott. Davide Raiteri
Medico Ospedaliero
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di DAVIDE RAITERI
Risposta del 04 giugno 2004

Risposta di CLAUDIO DOTTA


Non è il Calcio che è risultato inferiore alla norma alla MOC bensì la densità minerale ossea.
Poichè è dimostrata una relazione fra l'uso di cortisonici (contenuti anche nel farmaco da Lei assunto) e l'insorgenza di Osteoporosi , se l'ultima MOC evidenzia una perdita significativa di massa ossea vi è l'indicazione ad una terapia specifica, soprattutto se esistono altri fattori di rischio per Osteoporosi (familiarità, sedentarietà, scarsa introduzione di Calcio, fumo di sigaretta ecc.)



Dott. Claudio Dotta
Medico Ospedaliero
VITTORIO VENETO (TV)



Il profilo di CLAUDIO DOTTA
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti