31/05/12  - Osteoporosi avanzata - Terza età

31 maggio 2012

Osteoporosi avanzata




Domanda del 31 maggio 2012

Domanda


Gentile dottore, la recente densitometria dimostra che continuo a perdere massa ossea (sono a circa 40% di riduzione e ho 65 anni). Per una decina di anni ho assunto Alendros e affini. Attualmente (e da circa 5 anni) non prendo nulla, in quanto gli integratori - Cacit, Fisiocal, DiBase - mi producono crampi addominali. Sono, peraltro, intollerante al lattosio e il colesterolo un po' alto. Tutti i valori del sangue, il paratormone e la Vitamina D sono ottimi. Cosa fare, quantomeno ad evitare ulteriore riduzione? Posso mangiare parmigiano e uova due volte a settimana? Grazie

Risposta del 31 maggio 2012

Risposta di SALVATORE BUCCHIERI


Gentile signora,
basandomi solo sui dati da lei esposti, sicuramente devo consigliarle di riprendere un trattamento antiriassorbitivo (alendros e affini...) da concordare con il suo specialista di fiducia al fine di individuare la molecola per lei piu indicata.
Riguardo l'assunzione di integratori di calcio e vitamina d (compresse masticabili o solubili) frequentemente possono causare disturbi gastro-intestinali, ma non credo che integratori come il DiBase possano procurarle dolori addominali.
Ponga la sua attenzione sul suo introito quotidiano di calcio (per la sua età ne dovrebbe assumere 1000-1.200 mg/die per raggiungere i quali non sono sufficienti parmigiano e uova due volte alla settimana.
Le consiglio di bere 1,5-2 lt/die di acqua mediominerale a contenuto di calcio superiore ai 150 mg/lt (guardi sul retro dell'etichetta)
Assuma inoltre pesce quale sgombro,aringa, acciughe, alici, gamebri, calamari
Verdure e ortaggi quali rughetta, indivia, cavoli, fagioli, fave, broccoletti di rapa, carciofi, cardi che hanno un contenuto di calcio a 90mg/100g.
E infine formaggi stagionati quali grana o parmigiano in quantità di 25-50 gr al di.
Non tralasci comunque la terapia farmacologica per l' Osteoporosi : soltanto un buon apporto di calcio non puo' proteggerla.
Sperando di esserle stato utile resto a sua disposizione.


Dott. Salvatore Bucchieri
Medico Ospedaliero
Specialista in Geriatria
Palermo (PA)

Il profilo di SALVATORE BUCCHIERI
Clicca qui per inviare una domanda

Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Terza età



Potrebbe interessarti
Missione longevità
Terza età
07 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Missione longevità
Alzheimer, perché la diagnosi è difficile
Terza età
28 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Alzheimer, perché la diagnosi è difficile
I numeri dell’Alzheimer
Terza età
27 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
I numeri dell’Alzheimer