23/11/04  - Otorinolaringoiatria - Malattie infettive

23 novembre 2004

Otorinolaringoiatria




Domanda del 23 novembre 2004

Domanda


In che cosa consiste una otomicroscopia e quanto può essere invasiva o pericolosa
Risposta del 05 dicembre 2004

Risposta di FRANCESCO GEDDA


Un'otomicroscopia è semplicemente l'osservazione del condotto uditivo e della membrana timpanica con l'ausilio di un microscopio e, di per sè, non è nè invasiva nè pericolosa, ma consente di evidenziare particolari che sfuggono all'occhio umano e di condurre una pulizia del condotto con un aspiratore quando sono presenti secrezioni o pelle ad ostacolare la visione. In buona sintesi, spesso permette di porre una diagnosi altrimenti difficile o impossibile.

Dott. Francesco Gedda
Medico Ospedaliero
TORINO (TO)



Il profilo di FRANCESCO GEDDA
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Malattie infettive



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Malattie infettive
27 novembre 2017
Notizie
Influenza 2017: riflettori puntati sulla vaccinazione
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza
Malattie infettive
04 settembre 2017
Notizie
Vaccinazioni obbligatorie: facciamo chiarezza