12/11/04  - Palpitazioni - Malattie infettive

12 novembre 2004

Palpitazioni





Domanda del 12 novembre 2004

Domanda: Palpitazioni


Domanda di Malattie infettive, inviata in data 12 novembre 2004.

Esattamente un anno fa ho iniziato a soffrire di insonnia, apparentemente senza nessun motivo.L'impossibilità ad addormrentarmi derivava dal fatto che nel momento in cui stavo per prendere sonno facevo una specie di "scatto" che mi provocava il risveglio, questo succedeva ripetutamente fino a che mi innervosivo e non riuscivo piu' a prendere sonno. Mi sono rivolta al medico che mi ha curato con lo xanas. Credevo di avere superato la cosa fino a che circa un mese fa ho iniziato ad avere palpitazioni e formicolio alle braccia e alle gambe al momento del risveglio. Mi sono rivolta al medico che mi ha detto essere di nuovo una manifestazione di origine nervosa. Ora mi sto curando da una settimana con Xeredien(fluoxetina) al mattino e Lexotan prima di dormire. Il disturbo al risveglio però non mi è passato. Vorrei saper da cosa dipende quello "scatto" che a volte ancora ho quando sto per addormentarmi e perchè queste palpitazioni mi vengono proprio al risveglio. Vorrei un parere anche sulla cura che sto facendo. Io non condivido molto questa cura, non ho un calo di umore , bensì sono preoccupata per quello che mi sta succedendo.
Risposta del 15 novembre 2004

Risposta di RAFFAELE CANALI


L'ipotesi di origine ansiosa potrebbe starci....comunque una valutazione cardiologica con gli accertamenti del caso
sarebbe indicata.Inoltre nell'ipotesi di origine ansiosa ,penso che la fluoxetina dovrebbe essere sostituita con paroxetina,senza dubbio meno "ansiogena"...stia bene.

Dott. Raffaele Canali
Medicina generale convenz.
Specialista attività privata
DESIO (MI)



Il profilo di RAFFAELE CANALI
Risposta del 15 novembre 2004

Risposta di GIULIA MARIA D'AMBROSIO


Vada a controllare i livelli di potassio nel sangue. Segua il consiglio del collega. E poi ci riscriva, che ne riparliamo.
Saluti.

Dott.ssa Giulia Maria D'Ambrosio
Specialista attività privata
MILANO (MI)



Il profilo di GIULIA MARIA D'AMBROSIO
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Malattie infettive



Potrebbe interessarti