18/08/04  - Paresi facciale - Mente e cervello

18 agosto 2004

Paresi facciale




Domanda del 18 agosto 2004

Domanda


Gent.ssimo Dott.,

ho avuto una leggera paresi facciale, dovuta secondo i medici che ho interpellato, a un fatto virale o a un colpo di freddo. Oltre al disagio di non poter articolare bene la bocca e un lato del viso, non posso suonare (sono un sassofonista!). La terapia che mi hanno prescritto comprende un ciclo di 7 giorni di Delta cortene, delle fiale di Nicetile e delle capsule di Neuraben. Ritiene che sia giusta questa cura? Sono un po' preoccupato perché, per ora, non vedo ancora miglioramenti e ho bisogno di lavorare! Quanto crede che ci vorrà prima di rimettermi del tutto?

Grazie mille sin da ora per la risposta,
Luigi M.
La domanda è in attesa di risposta.
Per rispondere alla domanda clicca qui

Sei un medico? Clicca qui e scopri come aderire al servizio.


Domande e risposte di Mente e cervello



Cerca nel sito


Cerca in

ARTICOLI     FARMACI     


Schede patologia


Cerca il farmaco


Potrebbe interessarti
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Mente e cervello
04 gennaio 2018
Notizie
Adolescenti: gli smartphone alterano il ritmo sonno-veglia
Depressione: tale padre, tale figlio
Mente e cervello
26 dicembre 2017
Notizie
Depressione: tale padre, tale figlio
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti
Mente e cervello
23 dicembre 2017
Notizie
Positivo o negativo? Lo stress non è uguale per tutti