12/06/04  - Parto cesareo - Salute femminile

12 giugno 2004

Parto cesareo




Domanda del 12 giugno 2004

Domanda


Gent.mo Ginecologo,
se non le fosse troppo di disturbo, gradirei alcune risposte a tre mie domande.
Sono una donna di 36 anni alla prima gravidanza. Peso 84,5 Kg. (compresi i 3 chili messi in gravidanza) e sono alta 1,67 cm. Il mio utero e' retroverso flesso non riducibile.
Sono a 21 settimane e 4 giorni di gestazione.
Dalla ecografia morfologica e dalla translucenza nucale, risulta che tutto procede ottimamente. Il bimbo, pero', e' piu' grande di quanto dovrebbe a queste settimane. Il suo peso e' di 564 grammi e lungo 29 cm e la circonferenza del cranio e' 210 mm (ad oggi).
Mi domando se visto tali dimensioni del feto, rischio un parto cesareo? Inoltre, poiche' pensavo al parto in acqua, puo' dirmi quale tipo di antidolorifico posso assumere in acqua? Conviene espellere la placenta in acqua?.
Chiedo scusa e porgo distinti saluti
Grazia
La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico?

Clicca qui per rispondere alla domanda

Clicca qui e scopri come aderire al servizio




Ultime risposte di Salute femminile



Potrebbe interessarti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Salute femminile
19 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Omeopatia, fitoterapia e integratori, un aiuto per la sindrome premestruale
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Salute femminile
06 marzo 2018
Notizie e aggiornamenti
Festa della donna all’insegna della salute ginecologica
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’
Salute femminile
23 febbraio 2018
Notizie e aggiornamenti
Automedicazione per i disturbi ‘in rosa’