16/06/08  - PER FAVORE RISP... HPV O NO? - Salute femminile

16 giugno 2008

PER FAVORE RISP... HPV O NO?





Domanda del 16 giugno 2008

Domanda: PER FAVORE RISP... HPV O NO?


Domanda di Salute femminile, inviata in data 16 giugno 2008.

Salve, sono una ragazza di 22 anni. e' LA TERZA VOLTA CHE SCRIVO... Lo scorso anno (febbraio 2007) mi è stato tolto un condiloma perianale, durante un'operazione per ragade anale e sfinterotomia.
Il chirurgo che mi ha operato, mi ha consigliato di fare una visita ginecologica, per vedere se poteva esserci qualcosa anche nei genitali.
Così a marzo 2007, ho fatto il primo controllo ginecologico e pap test che non evidenziava alterazioni da HPV. Commento: NOTE DI IPERCHERATOSI – ALCUNI CHERATOCITI.

Ho ripetuto visita ed esame 6 mesi dopo, a settembre 2007. Pap test negativo per alterazioni da HPV. Flogosi lieve. Commento: IPERCHERATOSI – NUMEROSI CHERATOCITI. Consigli colposcopia (non fatta perché il mio ginecologo voleva “traccheggiare”)

Altro controllo dopo altri 6 mesi, quindi ad Aprile 2008. Il ginecologo non appena mi ha guardato esternamente ha detto qualcosa tra se e se, tipo:” e beh… si in effetti qualcosa c’è”, poi mi ha visitato e in fine mi ha detto che a questo punto sarebbe meglio fare la colposcopia. Mi avrebbe richiamato lui per dirmi quando. Mi ha fatto di nuovo il pap test e 10 giorni dopo, quando sono andata a ritirare la risposta, (di nuovo negativo per alterazioni da HPV. Flogosi lieve. Commento: NOTE DI IPERCHERATOSI – RARI CHERATOCITI. Nessun consiglio) mi ha detto che nel frattempo che aspetto di fare la colposcopia, di cominciare a prendere TRANSFACTOR 11 (da prendere 1 la mattina e 1 la sera per 3 mesi), così nel caso fosse HPV, ci avvantaggiamo.
Poi circa una decina di giorni dopo, ha detto a mia madre che era andata da lui per una visita, di dirmi di prendere ugualmente il transfactor 11 e di richiamarlo tra 1 mese (non so per dirgli cosa), perché la colposcopia me la vorrebbe evitare.
Io a questo punto non ci sto capendo più nulla…
Già non capisco come mi sia venuto un condiloma, visto che ho avuto rapporti sempre con lo stesso ragazzo da quando ho avuto il primo, e non ho mai avuto rapporti anali.
In più, ora non so se questo papilloma virus ce l’ho oppure no e soprattutto se posso trasmetterlo al mio fidanzato attuale.
Sarebbe così gentile, da darmi qualche consiglio sul da farsi?

Da quando sono stata operata, ho continuato a perdere sangue dall’ano, che si è fermato per circa un mese (pensavo finalmente di aver risolto i miei problemi di dolore e perdite abbondanti di sangue), poi sono ricominciate e non hanno più smesso e ancora oggi continuano. Al controllo post operatorio il medico mi ha detto che perdo sangue perché ho la pelle intorno all’orifizio, che appena si stende un pochino si rompe e sanguina. Perciò mi ha detto di assumere tante vitamine e di mettere localmente il cicatrene pomata. Ma non è servito a nulla. Quello che mi chiedo, è se tutte queste perdite di sangue, possono essere collegate al condiloma…
Mi scuso se ho scritto un poema, ma non so più cosa pensare e un consiglio lo gradirei davvero molto volentieri!
Ringrazio anticipatamente se vorrà aiutarmi.
Cordiali saluti!

La domanda è in attesa di risposta.
Sei un medico e vuoi dare una risposta? Clicca qui

Per scoprire come diventare un esperto di Dica33 clicca qui.


Domande di Salute femminile



Potrebbe interessarti